Esclusione di altri disturbi insieme al disturbo di panico

ESCLUSIONE DI ALTRI DISTURBI MENTALI NELLA DIAGNOSI DEL DISTURBO DI ATTACCHI  DI PANICO

 

Il disturbo di panico è un tipo di condizione mentale che è caratterizzata da paura, ansia e attacchi di panico. Altri disturbi di salute mentale condividono caratteristiche simili, ma sono considerati disturbi separati a causa di differenze neI criteri diagnostici. Inoltre, non è raro per una persona con disturbo di panico avere una diagnosi concomitante.
Quanto segue descrive le differenze di base tra disturbo di panico e altre condizioni di salute mentale con sintomi simili :

agorafobia
Come altri  disturbi d’ansia, l’agorafobia è contrassegnata da  intense paure e comportamenti di esitamento, ed è strettamente legato e spesso si verifica in concomitanza al disturbo di panico. La paura agorafobica è legata all’ esperienza di attacchi di panico; questa condizione comporta la paura di avere un attacco di panico in un luogo o una situazione dalla quale sarebbe difficile uscire, come in aereo o in ascensore.
Un agorafobico può avere timori di sperimentare attacchi di panico in luoghi dove altri possono non essere in grado di aiutarli, questo può portare ad avere paura di spazi aperti, come i parcheggi e ponti. Gli agorafobici hanno anche paura di avere un attacco di panico in una situazione in cui si proverebbe vergogna e imbarazzo; ad esempio, molte persone con agorafobia hanno paura di avere attacchi di panico in aree affollate, come i centri commerciali e ai concerti. I comportamenti di evitamento associati a questa condizione possono causare grandi restrizioni sulla vita dell’ agorafobico. Quando l’evasione diventa estrema, la persona è a rischio di rimanere in casa a causa dell’agorafobia.

Fobie specifiche
Come per il disturbo di panico, una persona con una fobia specifica deve far fronte a una grande quantità di paura e di ansia. Le persone con fobie specifiche tendono anche ad avere attacchi di panico, tuttavia, a differenza di chi soffre di panico, i pazienti con fobie specifiche sperimentano i sintomi di panico solo di fronte all’oggetto della loro fobia specifica.
Ad esempio, una persona con la paura delle altezze può avere un attacco di panico quando guarda fuori dalla finestra di un edificio alto. Questo tipo di reazione potrebbe essere considerata un ” attacco di panico atteso “, nel senso che i sintomi di attacco di panico si sono verificati quando la persona ha affrontato una particolare situazione. Il disturbo di panico, invece, comporta attacchi di panico inaspettati, che si verificano di punto in bianco senza un motivo chiaro.

Disturbo ossessivo-compulsivo ( OCD )
Come il disturbo di panico, anche il  disturbo ossessivo compulsivo è contrassegnato dall’ eccessiva preoccupazione e ansia opprimente. Questi sintomi non sono direttamente legati agli attacchi di panico, piuttosto, OCD racchiude pensieri ossessivi e comportamenti compulsivi.
Le ossessioni sono considerati pensieri o immagini persistenti e angoscianti che la persona non riesce a controllare. Le compulsioni sono alcuni comportamenti che la persona si sente in dovere di fare di fronte ai pensieri ossessivi; per esempio, una persona con disturbo ossessivo compulsivo può avere pensieri che agli occhi degli altri non hanno nulla di angosciante. Per contrastare questi pensieri, si può passare molto tempo a pregare, tali pensieri sono così radicati  da influenzare negativamente la vita e impedire di svolgere altre responsabilità importanti.

Disturbo d’ansia sociale ( SAD )
Ansia, agitazione, tremori e sudorazione eccessiva sono solo alcuni dei sintomi che il disturbo d’ansia sociale ha in comune con disturbo di panico. Chi soffre di ansia sociale è anche soggetto a comportamenti di evitamento. Tuttavia, la paura e l’elusione, associati al  disturbo d’ansia sociale sono diversi da quelli del disturbo di panico.

Il disturbo d’ansia sociale comporta una paura di trovarsi in situazioni pubbliche in cui la persona è vulnerabile e al vaglio e giudizio degli altri. La persona si sente spesso a disagio in situazioni sociali ed eviterà le attività che hanno il potenziale di essere valutati negativamente dagli altri, come mangiare o ridere in pubblico. Molte persone con disturbo d’ansia sociale si trovano ad affrontare la solitudine, nonostante vogliano godere della compagnia degli altri.

Disturbo da Stress Post- Traumatico ( PTSD )
PTSD è spesso accompagnato da sintomi somatici e comportamenti di evitamento che sono simili nel disturbo di panico. Tuttavia, le persone con PTSD sperimentano questi sintomi in risposta all’esposizione ad un evento traumatico. Una persona con PTSD può avvertire pensieri ricorrenti, incubi e flashback sull’evento, chi soffre di PTSD evita eventuali situazioni che ricordano l’evento.
I sintomi di ipereccitazione sono anche comuni  in PTSD, causando spavento nella  persona. Tali sintomi possono portare ad attacchi di panico, ma lo sviluppo di attacchi di panico può essere evitato se si inizia il trattamento al momento della comparsa dei sintomi.
Depressione
Il disturbo depressivo maggiore è un disturbo dell’umore che comporta sentimenti di speranza, impotenza e inutilità oltre a diversi altri sintomi fisici ed emotivi. La depressione spesso si verifica in concomitanza al disturbo di panico e può includere alcune caratteristiche sovrapponibili, quali ansia, nervosismo e disturbi del sonno. Altri sintomi comuni della depressione includono tristezza permanente, perdita di interesse nelle attività che precedentemente erano piacevoli, affaticamento, alterazioni dell’appetito e pensieri di suicidio. Come il disturbo di panico, la depressione è una condizione curabile che spesso può essere gestita attraverso farmaci e psicoterapia.

Diagnosi
Il medico o un buon psicoterapeuta, sono in grado di determinare se si dispone di disturbo di panico. Siate pronti a discutere i vostri sintomi, i recenti cambiamenti di vita, e la storia medica con il medico. Una diagnosi sarà fatta in base a come i sintomi corrispondono ai criteri diagnostici. Dopo aver ricevuto una diagnosi corretta, sarà avviato su un piano di trattamento. Ognuna di queste condizioni di salute mentale può essere difficile da gestire, ma attraverso il trattamento, questi disturbi possono essere affrontati e risolti definitivamente.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2016 Frontier Theme